Può sembrare una frase cinica ma è un’assordante verità. Non preoccupatevi solo delle rughe, fare un corretto stile di vita che può rendere splendidi gli anni della maturità

Il post che ho condiviso ieri “Come ci si sente ad essere vecchi” mi ha fatto soffermare sul tema dell’invecchiamento. Riflessioni ciniche, dibattiti, battute e battutacce, frasi irridenti un coacervo di luoghi comuni dispregiativi per definire la terza età, eppure invecchiare è una fase della vita, rappresenta uno scrigno di saggezza dal quale attingere e sono fortunati coloro che hanno la fortuna di poter invecchiare, aver conosciuto la gioia, il dolore, l’amore, la perdita di una persona, crescere i figli, avere nipoti, poter conservare un sorriso giovane su un viso rugoso.

Come contrastare la vecchiaia

Si può invecchiare bene, con un corretto stile alimentare e di vita, inoltre coltivare interessi è l’antidoto migliore per contrastare la vecchiaia. Non mollare mai curare il corpo e lo spirito. Vivere con il concetto di provvisorietà ma sognare con un concetto di immortalità può dare quella carica e quella spinta necessarie e superare gli inevitabili acciacchi con i quali convivere, ovviamente la salute è la cosa più importante.

La vecchiaia non è sinonimo di incapacità

Con gli anni ci sono competenze nuove che non non si possono acquisire come, per esempio, diventare espertissimi di sistemi digitali come i “digitali nativi” ma ciò non è necessariamente tra le nostre priorità. Può bastare sapersi destreggiare con un telefono mobile e saper navigare con una certa dimestichezza nel web. Niente ci vieta però di sognare, fare nuovi progetti, addentrasi in nuove attività e discipline, coltivare interessi nuovi, magari lontani dalla propria attività lavorativa. Ho visto qualche tempo fa Tomoko, una splendida signora giapponese, che a fa pole dance a 70 anni e può mostrare il suo corpo con orgoglio.

E allora organizziamoci: regolette per invecchiare bene

  • Mangiare tanta frutta, cereali e verdure evitando pericolose abbuffate
  • pensare positivo è un atteggiamento mentale che può aiutare a superare le difficoltà
  • fare esercizio fisico per contrastare la perdita della massa muscolare e poi fa bene anche al cervello e contrasta l’invecchiamento dell’ippocampo che presiede alla memoria.
  • Dormire a sufficienza; durante il sonno l’organismo si rigenera e rilascia un ormone importante alla produzione di collagene utile a mantenere la pelle giovane
  • Stare all’aria aperta è il sole che fissa la vitamina D
  • mantenere i rapporti, stare in mezzo alle persone coltivare hobby, interessi, svaghi, anche giocare a carte, ora va molto di moda il gioco del Burraco, aiuta a mantenere il cervello allenato a ricordarsi le carte e la mobilità delle mani, quando mischiate le carte contrasta la decadenza dovuta all’artrosi. Senza di menticare di curare le amicizie, le amiche fanno bene alla salute ricordo il mio post https://www.tempidirecupero.eu/le-amiche-fanno-bene-alla-salute/

Invecchiare con dignità

Il tempo scorre

E’ difficile certi giorni affrontare lo specchio, abituarsi a quell’immagine lontana dalla nostra gioventù, ma ritocchi fotografici con rughe spianate, botulini, lifting, iniezioni di collagene non risolvono drasticamente il problema, lo rimandano o danno un’immagine alterata. La bellezza ha varie sfaccettature si può essere affascinanti anche a una certa età. Leggete il mio post sulle over 60 https://www.tempidirecupero.eu/le-over-60-la-nuova-generazione-fashion/ https://www.tempidirecupero.eu/le-over-60-la-nuova-generazione-fashion/

E se non incantate più un uomo, che ne pensate del toy boy?

C’è un tempo per tutto, la gioventù è sopravvalutata, bisogna fare tesoro invece della nostra cultura, competenze, ironia, spenderle senza riserve, sono il nostro fascino senza tempo. Se volete incantare un uomo fatelo con queste armi diversamente non ne vale la pena, indirizzate altrove i vostri sforzi. Se qualche volta serve compagnia l’alternativa c’è e consapevole: un toy boy, senza illusioni e fronzoli che fanno perdere tempo, energie e creano false illusioni. A qualcuna può sembrare un concetto forte o immorale, ma io dico che non è peggio di elemosinare amore ed attenzione ad un uomo che non ti vuole, che ti usa e ti guarda con occhi critici, o guarda le altre mentre è insieme a voi!

Vi lascio con il video di una vecchia signora artista di strada, dal talento fuori dal comune, non curata, con dita piene di artrosi che al pianoforte riesce a regalare emozioni da pelle d’oca e che io ho trovato BELLISSIMA!

5 Comments

Scrivi una risposta